Sani e Felici - giuseppecostantino.com

Vai ai contenuti

Acqua Informata e guarigione

giuseppecostantino.com
Pubblicato da in Sani e Felici Blog ·
Fu l’immunologo francese Jacques Benveniste a pubblicare nel 1988, sulla prestigiosa rivista internazionale “Nature”, i risultati di rivoluzionari esperimenti che dimostravano come l’acqua fosse capace di mantenere una memoria/informazione di sostanze in essa disciolte o diluite; tali risultati non solo avrebbero potuto fornire una base scientifica ai principi della medicina omeopatica ma, soprattutto, avrebbero scardinato consolidate conoscenze di fisica, chimica e medicina, costringendo ad una revisione e riscrittura di più nozioni.
 
Il seguito il premio nobel Luc Montagnier insieme ad altri ricercatori come,  il Prof.Emilio Del Giudice e tanti altri.
 
la memoria dell’acqua in pratica:
 
L’acqua in base alle sue caratteristiche (chimiche, biofisiche ed elettromagnetiche) si comporta in due modalità differenti:
 
·       agisce come un’antenna, essendo in grado di ricevere le frequenze d’onda e di memorizzarle;
 
·       agisce come un trasmettitore, essendo in grado di trasmettere le frequenze delle onde memorizzate(informazione).
 
Queste caratteristiche biofisiche, chimiche ed elettro-magnetiche dell’acqua sono state studiate e messe in evidenza tramite numerosi esperimenti effettuati da diversi personaggi quali Luc Montagnier, Emilio del Giudice (scienziato di fama internazionale), Vitiello, Tedeschi ed inoltre Giuliano Preparata, dal biofisico di fama mondiale Fritz Albert Popp, il dottor Sergio Stagnaro lo scienziato russo Petar Gariaev

 
Domini di coerenza:
 
Le molecole d’acqua, pur avendo tutte la stessa caratteristica chimica di essere composte da due atomi di Idrogeno ed una di ossigeno (H2O), si presentano in due forme differenti. Nel primo caso sono indipendenti tra loro e liberamente fluttuanti, nell’altro sono organizzate in strutture caratterizzate da un ritmo collettivo di oscillazione vibrazionale che viene indicato con il nome di Dominio di Coerenza. I Domini di Coerenza entrano in risonanza diretta con campi elettromagnetici di specifiche frequenze.
 
L’acqua presente in tutti gli organismi viventi, quando entra a contatto con la materia biologica si struttura in modo caratteristico, rappresentato da una forma organizzata e coerente, che viene determinata dalle frequenze specifiche emesse dalla materia vivente stessa. Questa peculiare organizzazione biologica dell’acqua, viene definita Supercoerenza (ovvero coerenza tra domini di Coerenza).
 
Ma osservare l’acqua esclusivamente da questo punto di vista non basta!
 
Se vogliamo che l’acqua sia apportatrice di salute, benessere e di informazioni positive e coerenti dobbiamo ampliare il nostro campo di conoscenza.
 
Trattare acqua di rubinetto o imbottigliate che sono inquinate e che strada facendo raccolgono le peggiori informazioni, esponendole al sole o alla luna o a contatto con minerali o farle passare attraverso vari dispositivi che ne modificano la struttura cedendole altri tipi di informazioni, non è una soluzione logica e coerente ma una soluzione parziale! Come elemento che costituisce il 99% delle nostre molecole, l'acqua non può essere trattata in modo frammentato e va ossevata in modo più ampio e approfondito.
 
Solo attraverso una visione più ampia riusciari a bere un’acqua veramente curativa e apportatrice di tutti gli elementi coerenti e in sintonia con una vita in salute e in armonia con l’intero universo!

Scopri di più su: www.idratazioneintelligente.it
Condividi questo articolo con le persone che ami!





Voto: 0.0/5
Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Torna ai contenuti