Sani e Felici - giuseppecostantino.com

Vai ai contenuti

Come è nata la Medicina Moderna

giuseppecostantino.com
Pubblicato da in Sani e Felici Blog ·

Sempre più persone scoprono i benefici della pratica olistica.
Sempre più persone, si allontanano dalla medicina tradizionale perché hanno scoperto che c'è molta politica e grandi interessi economici dietro il nostro moderno sistema medico che più che alla salute, è interessato al curare malattie.

 
Tutto inizia con John D. Rockefeller (1839-1937) il primo miliardario d'America, magnate del petrolio, grande e avido monopolista.
 
Alla fine del 20 ° secolo, controllava il 90% di tutte le raffinerie di petrolio negli Stati Uniti attraverso la sua compagnia petrolifera, la Standard Oil, che in seguito fu sciolta per diventare Chevron, Exxon, Mobil ecc.
 
Contemporaneamente, gli scienziati scoprirono i "prodotti petrolchimici" e la capacità di creare sostanze chimiche dal petrolio. Ad esempio, la prima plastica - chiamata Bakelite - è stata prodotta con olio nel 1907. In seguito, gli scienziati ipotizzano che molti prodotti farmaceutici potessero essere derivati ​​dal petrolio.
 
Questa è stata una meravigliosa opportunità per Rockefeller che ha visto la capacità di monopolizzare contemporaneamente l'industria petrolifera, chimica e medica!

 
Il vantaggio commerciale principale dei prodotti petrolchimici era che tutto poteva essere brevettato e venduto per alti profitti.
 
A quel tempo, in America, le medicine naturali a base di erbe, erano molto popolari. Quasi la metà dei dottori e dei college di medicina praticavano la medicina olistica, usando le conoscenze dell'Europa e dei nativi americani. Questo era un grande problema per Rockefeller e per l'industria medica tradizionale.

 
L’unico modo era sbarazzarsi del suo più grande competitor. Quindi ha usato il solito schema, ancora oggi utilizzato che è quello di creare il problema spaventando le persone per poi offrire una soluzione.
 
Andò dal suo amico Andrew Carnegie, suo pari nel settore siderurgico però, che ideò un piano. Dalla prestigiosa Carnegie Foundation, mandarono un uomo di nome Abraham Flexner a viaggiare per il paese e riferire sullo stato delle scuole mediche e degli ospedali in tutto il paese.
 
Ciò ha portato al Rapporto Flexner , che ha dato alla luce la medicina moderna così come la conosciamo.
 
In questo rapporto si parlava della necessità di rinnovare e centralizzare le nostre istituzioni mediche e più della metà di tutti i college medici furono presto chiusi.
 
L'omeopatia e le medicine naturali furono derise e demonizzate; e molti dottori furono persino incarcerati.
 
Per aiutare con la transizione e far cambiare idea ad altri medici e scienziati, Rockefeller dona oltre 100 milioni di dollari a college e ospedali e fonda un gruppo filantropico chiamato "General Education Board" (GEB).
 
In pochissimo tempo, le università mediche furono tutte strumentalizzate, gli studenti imparavano la stessa cosa e la medicina prevedeva l'uso di droghe brevettate.

 
Gli scienziati ricevevano enormi sovvenzioni per studiare la capacità delle piante di curare malattie, ma il loro obiettivo era innanzitutto identificare quali sostanze chimiche nella pianta erano efficaci, quindi ricreare una sostanza chimica simile, ma non identica, in laboratorio che potesse essere brevettata.
 
Tante pillole per ogni malato è ancora oggi il mantra della medicina moderna.

 
Ancora oggi, le università abilitano medici che non sanno nulla dei benefici della nutrizione o delle erbe o di qualsiasi pratica olistica. Sanno tutto sulle malattie e vengono aggiornati sistematicamente sui farmaci e non sanno nulla sulla salute! L’intera società è tutt’ora schiavizzata dalle corporazioni.
 
La spesa per l'assistenza sanitaria, per “curare i malati, si concentra non sulla cura ma solo sui sintomi, creando così clienti abituali. Non esiste una cura per il cancro, il diabete, l'autismo, l'asma o persino l'influenza. Si ragiona come se non avessimo un sistema immunitario o capacità ri rigenerazione, riparazione e auto-guarigione.

 
Curare la salute non interessa a nessuno. Questo sistema è fondato da oligarchi e plutocrati, non dai dottori.

 
Nel frattempo, cancro e patologie degenerative aumentano sempre di più e le patologie che una volta erano esclusive negli anziani, ora dilagano tra giovani e bambini.
Ed è triste vedere persone sottoposte a lavaggio del cervello per chemioterapia, radiazioni e chirurgia.

La soluzione per uscire dalla spirale di malattia e sofferenza esiste già e parte dal tuo modo di pensare.
Se ti lasci influenzare dal vecchio sistema, difficilmente ne verrai fuori.
Se invece vuoi scoprire una strada alternativa, non perdere altro tempo prezioso!

Vieni a scoprire perché dovresti prenotare un consulto, clicca qui



Voto: 0.0/5
Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Torna ai contenuti