Sani e Felici - giuseppecostantino.com

Vai ai contenuti

Come migliorare la qualità della vita nei Bambini autistici

giuseppecostantino.com
Pubblicato da in Sani e Felici Blog ·
Tags: #autismostop

Il vero significato della parola autismo deriva dal greco αὐτός (aütós) che ha a che fare con autentico, che si muove da sé, per proprio conto”.
Oggi però, la parola viene usata per descrivere un disagio, un disturbo al quale si cerca di attribuire a tutti i costi un’etichetta diagnostica, tentando di paragonarlo a tante altre patologie già etichettate e presenti nel “manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, come disturbi pervasivi dello sviluppo, cui appartengono, fra le varie altre sindromi, anche la sindrome di Asperger, la sindrome di Rett e il disturbo disintegrativo dell'infanzia, ecc..
Tutto ciò, induce genitori e terapisti a concentrarsi su malattie e disturbi, mettendo in secondo piano il bambino, la sua vera natura e i suoi bisogni!
Il bambino autistico viene al mondo per portarci un grande insegnamento che ogni adulto sano di mente dovrebbe cogliere. Lui vuole Affermare Sé Stesso ed essere Libero di Muoversi per Proprio Conto!
Vengono al mondo con un DNA molto più evoluto del nostro, hanno un’intelligenza superiore e sono più connessi di noi con il resto dell’universo. Semplicemente hanno difficoltà a riconoscere, comprendere e accettare il nostro modo di vivere. Non sentono risonanza e decidono di restare da soli piuttosto che adattarsi a questo mondo di adulti matti e malati!
Anche tanti altri bambini e ragazzi che noi definiamo “normali” reagiscono a casa o a scuola, manifestando chiusura, minore attenzione, rallentamento delle attività cognitive, ecc… Oppure, reagendo con iperattività, rabbia e talvolta anche con violenza. Questi sono tutti segnali che mandano agli adulti per attrarre, spesso invano, attenzione sui loro bisogni, e il più delle volte trovano adulti impegnati nei loro problemi di come arrivare a fine mese, gestire il lavoro, la famiglia,.... e qui l’elenco continuerebbe per moltissime righe.

Oltre a questa mia personale interpretazione, vorrei portare un contributo concreto, che vorrei arrivasse a ogni genitore di un bambini o ragazzo “Speciale”. Contributo che viene dalla mia esperienza professionale:
Ultimissime e sempre maggiori ricerche scientifiche, in tutto il mondo, incentrate sul misterioso mondo del microbioma umano, stanno dimostrando quanto gli squilibri nella flora batterica intestinale possano influenzare e condizionare negativamente la mente dell’uomo. In particolare, alcune ricerche si sono focalizzate sulla relazione microbiota intestinale, autismo (clicca qui)  e deficit di attenzione e iperattività (ADHD)   (clicca qui)

Quello che voglio dire a ogni genitore è che questo è un aspetto di fondamentale importanza per aiutarli concretamente a vivere meglio e che esistono dei semplici e non invasivi BioTest per scoprire la funzionalità gastro intestinale, se è regolare oppure se ci sono parassiti che possono creare interazioni negative.
Inoltre, voglio dire che è molto facile raggiungere e mantenere un sano equilibrio intestinale e che i risultati, che sono rapidi ed evidenti, impattano positivamente sulla qualità della vita, di tutta la famiglia.  

Scopri di più sul BioTest della Disbiosi Intestinale



Ti invito a condividere questo messaggio con gli amici che ami!



Voto: 0.0/5
Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Torna ai contenuti