Sani e Felici - giuseppecostantino.com

Vai ai contenuti

Idratazione in Gravidanza

giuseppecostantino.com
Pubblicato da in Sani e Felici Blog ·

Durante la gravidanza il feto acquista la priorità e necessita di minerali alcalini; il bambino nasce perciò con un’alcalinità molto alta, 9,5 di PH. Durante questa meravigliosa esperienza e quando la madre incinta dorme, si perdono grandi quantità di minerali alcalini e il suo sangue diventa acido in modo repentino, pur sempre restando nel suo range tra 7,35 – 7,45. Si consideri che oscillazioni superiori a ± 0.4 punti si accompagnano ad una grave compromissione organica, e in assenza di trattamento possono rivelarsi letali. Secondo alcuni studi, ciò potrebbe causare la cosiddetta nausea mattutina.  
Un altro aspetto importante riguarda l’accumulo di rifiuti tossici del padre e della madre che vengono depositati dalla natura nel piccolo organismo in formazione. Prova ne è il fatto che oggi ci sono innumerevoli neonati che vengono al mondo con dermatite atopica, psoriasi, o addirittura cancro, già quindi pieni di scorie. Pertanto, attraverso una corretta idratazione si facilita l'eliminazione di questa scorie.
L' eccessiva acidificazione durante la gravidanza e durante l’allattamento, fa sì che l’organismo depauperi le riserve di sostanze minerali. Il prelievo di sostanze minerali dal cuoio capelluto porta alla perdita di capelli, dalla dentatura alla perdita dei denti, dalla pelle alle smagliature, dal sistema vascolare a vene varicose.
Anche emorroidi e foruncoli durante la gravidanza o subito dopo possono essere spiegati con un eccessivo ristagno di scorie e veleni nel fegato. Pertanto, prima di concepire bisognerebbe disintossicarsi e questo è una responsabilità di tutti e due i genitori. Durante la gestazione invece, è importante mantenere uno stile alimentare sano, evitando accumulo di scorie acide che danneggerebbero il feto compromettendo la vita intera del neonato.
È semplice immaginare come, bere acque potenzialmente inquinate, acide e ossidate, contribuisce a questo malessere, oltre che a mettere a rischio la salute del tuo bambino!

Smetti di bertele tutte e scopri come imparare a scegliere autonomamente un'acqua veramente buona e sicura per la tua salute e quella del tuo bambino. Clicca qui.





Voto: 0.0/5
Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Torna ai contenuti