Sani e Felici - giuseppecostantino.com

Vai ai contenuti

Tumore alla prostata: come evitarlo

giuseppecostantino.com
Pubblicato da in Sani e Felici Blog ·
Tags: prostatatumore

Lo studio di Michael A. Liss  dei suoi colleghi, di recente pubblicazione su European Association of Urology  (clicca qui per leggerlo integralmente) indaga per scoprire come il tumore alla prostata è associato all'alterato metabolismo dei batteri intestinali. Ogni anno circa un milione di uomini riceve la diagnosi di tumore alla prostata. Le cause sono da ricondurre a fattori genetici, di razza, età e allo stile di vita. A queste cause si aggiunge il microbiota intestinale in quanto in grado di influenzare diversi aspetti correlabili a un aumento del rischio tumorale.
L'OMS (organizzazione mondiale della sanità) classifica le morti per tumore alla prostata come "morti evitabili" causate da "fattori di rischio prevedibili" come il fumo e dieta scorretta, così si scaricano la responsabilità sull'individuo e sulle scelte quotidiane che mette in atto. Tutto questo dovrebbe farci riflettere, ma prima, molto prima di restare intrappolati nel vortice della malattia e delle cure chemioterapiche! Non credi?
La prima cosa da fare è scoprire cosa sta limitando la tua salute e questo è possibile attraverso semplici test, efficaci e alla portata di tutti. Questo significa fare prevenzione prima di arrivare a farsi inserire una sonda ecografica nel retto e prima di fare una biopsia prostatica!
La seconda cosa da fare è liberare il corpo da scorie e tossine che lo stanno intasando creando acidosi tissutale e infiammazioni che sono l'anticamera di ogni tumore! Scegliere di idratarsi e di nutrirsi in modo intelligente e fare l'amore sono valide azioni che ti allontaneranno dal rischio del tumore alla prostata che colpisce sempre più uomini e sempre più giovani.

Affidarsi solo allo specialista della malattia non basta! Così rischi di peggiorare la situazione, di rimbalzare da uno specialista all'altro, di entrare in confusione e di spendere denaro e tempo prezioso della tua vita. Rischi di restare intrappolato nel vortice della malattia e della sofferenza senza mai guarire!

Lasciati seguire da un professionista della salute!


Condividi questo articolo con gli amici che ami!



Voto: 0.0/5
Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Infotel: 3207290487
info@giuseppecostantino.com
SKYPE: costantino1611

Torna ai contenuti